Alexander Calder
Teodelapio, 1962
Realizzato in lastre d'acciaio per scafi dello spessore di undici millimetri. 1800×1400
Piazza della Stazione, Spoleto